“Definisco il mio metodo di Coaching: Vita che celebra la Vita”

N. Quagliarella

LA METODOLOGIA DEL COACHING

Educare per la vita

Belight, Educare per la vita, è una metodologia di coaching basata sulla crescita e il potenziamento.

E’ un acceleratore di risultati che basa i suoi cardini sullo stimolo a conoscersi in profondità. È la spinta ad agire in base a chi siamo davvero e non a chi dovremmo essere.

Unisce in sé libertà e disciplina. Libertà di trovare le proprie risposte e disciplina dell’agire qualvolta si assume un impegno.

Il percorso di coaching ha una durata dai tre ai sei mesi, a seconda dell’obiettivo. Ogni sessione è rigorosamente individuale e si svolge nell’arco di una-due ore.

Belight, Educare per la vita, permette di sprigionare in ciascuno consapevolezze e risposte che in realtà già possiede.

Si tratta dunque di una metodologia di coaching che appoggia le basi sulla maieutica socratica del “conosci te stesso”.

“Da vent’anni affianco le persone nei momenti di cambiamento e di scelte importanti. Li supporto nella preparazione prima di una gara o nel raggiungere in azienda quelle competenze che permettono loro di realizzarsi.  Li sostengo nell’incertezza, nel desiderio di essere felici e nella volontà di andare oltre i condizionamenti per diventare i campioni che sono destinati ad essere” N. Quagliarella

Belight, è una metodologia di coaching che accompagna ad ascoltarsi per conoscersi, a consapevolizzare per agire, nella vita e chiaramente nel lavoro.

I percorsi che si possono intraprendere sono:

Le sessioni avvengono nello studio a Pontedera in V. Agnoletti 8 e presso le aziende clienti, a seconda delle necessità.

Il coachee, il cliente, è colui che vuole raggiungere un obiettivo ma vede solo ostacoli. È colui che vuole realizzare un sogno o vuole velocizzare il raggiungimento di una meta, ma non sa come fare. Il cliente è colui che vuole conoscersi o si accorge di non essere felice.

Il percorso di coaching ha il compito di accompagnare il coachee da un punto di partenza A per arrivare a B. Il punto di arrivo è sempre deciso dal coachee stesso.

I benefici per il coachee sono quindi: 
  • Capacità di “impugnare” la propria vita nelle proprie mani
  • Maggiore consapevolezza che permette di accrescere le performance
  • Crescita personale
  • Valorizzazione professionale
  • Maggiore fiducia e autostima
  • Maggiore senso di responsabilità

Nicoletta Quagliarella
Educational Coach

Centro direzionale il Quadrilatero, Via Maria Enriquez Agnoletti 8 - Pontedera (PI)
P.Iva 07283510969

Mobile: +39 349 3800480 - nicoletta@belighteducational.com